Pollo alla cacciatora

Il pollo alla cacciatora è un piatto tipico toscano ma che viene preparato in diverse parti d’Italia. Una ricetta è perfetta per una cena in famiglia e tutte quelle volte in cui volete dimostrare che il pollo può essere cucinato in modo creativo e divertente, non solo arrosto.

Durante le feste di Natale, poi, il pollo alla cacciatora sebbene di cottura lunga non richiede grosse abilità nella preparazione. Sarà la soluzione per le occasioni con tanti invitati e tante cose a cui pensare.

In tutte le versioni di questa ricetta la partenza è un soffritto, alcuni prediligono la versione senza pancetta e con il vino rosso oppure con il pomodoro concentrato anziché quello fresco. In qualche caso per fare il pollo alla cacciatora si preferisce usare solo le cosce, ma come in tutte le ricette anche il pollo alla cacciatora si può cucinare secondo il vostro gusto e la vostra esperienza ai fornelli.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
  • 600 gr POLLO
  • 200 gr PASSATA DI POMODORO
  • 120 gr POMODORINI 1
  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA (EVO) q.b.
  • 2 CAROTE
  • CIPOLLA
  • AGLIO
  • ROSMARINO 1 rametto
  • PEPERONCINO ROSSO PICCANTE q.b.
  • SALE FINO q.b.
  • vino rosso

PREPARAZIONE DEL POLLO ALLA CACCIATORA

Inizia pulendo il pollo e tagliandolo a pezzi. Tienilo da parte. Dedicati prima di tutto alla preparazione del soffritto: lava, monda e pela il sedano, la carota e la cipolla. Taglia delle striscioline di carote e riducile in piccoli dadini. Con un coltellino rimuovi i filamenti del sedano, dalla base all’estremità, e riduci anch’esso a dadini. Fai la stessa cosa con la cipolla. In un capiente tegame scalda l’olio extravergine di oliva quindi aggiungi sedano, carota e cipolla, lasciandoli appassire a fuoco lento per 10 minuti. Nel frattempo prepara il trito di erbe: trita aglio, rosmarino e aggiungi anche un pizzico di peperoncino. Metti il trito nel tegame con il soffritto. Lascia insaporire per 10 minuti e poi tieni da parte.

Disponi il pollo nel tegame e lascia rosolare per 15 minuti rigirandole di tanto in tanto, versa il vino rosso e lascialo sfumare completamente. Aggiungi la passata di pomodoro, i pomodorini precedentemente tagliati, aggiusta di sala e lascia cuocere per 20 minuti. Una volta pronto servire con un rametto di rosmarino.